La Virtus Entella perde in casa con la Spal, salvezza ancora da raggiungere

Virtus Entella-Spal

La sconfitta casalinga con la Spal di questo pomeriggio complica e non poco il cammino verso la salvezza dei biancocelesti.

Privo di Montevago, squalificato, mister Gallo ha scelto inizialmente Giovannini e Vianni come tandem d’attacco. I chiavaresi sono partiti bene, hanno colpito un palo su punizione con Petermann al 10’ e sbloccato il risultato con Zappella al 14’, sugli sviluppi di una rimessa laterale in attacco. La partita sembrava così mettersi in discesa, ma i chiavaresi hanno fatto l’errore di lasciare l’iniziativa agli avversari. E al 43’ sono stati puniti da Valentini, complice un’uscita a vuoto di De Lucia. Ad inizio ripresa è stato poi l’ex Petrović a siglare il gol del 2-1, finalizzando al meglio un veloce contropiede della Spal. Nella fase finale del match la Virtus Entella ha provato ad acciuffare almeno il pareggio, ma senza costruire vere occasioni da rete, fatto salvo un tiro di poco fuori di Petermann al 79’.

Con due giornate ancora da giocare, in classifica la Virtus Entella resta ferma a quota 42, con sei squadre alle spalle. Domenica prossima i chiavaresi giocheranno in casa del Rimini, formazione in lotta per un posto nei play-off.

Gli highlights della partita:

Il commento del direttore generale Matteo Matteazzi: