Lavagna, chi ha distrutto i nidi di rondine?

rondini lavagna

Il Comune di Lavagna pubblica sulla propria pagina Facebook quella che viene indicata come segnalazione di una turista, ovvero l’avvenuta distruzione in città di due nidi di rondini:

“Oltre ad essere un atto vile è anche un reato penale”, reicta il post, ricordando che le rondini limitano, mangiandole, le popolazioni di mosche e zanzare, e concludendo: “Ci auguriamo che sia stato un caso isolato e che non si ripeta, nel frattempo verranno visionate le telecamere di sorveglianza per individuare l’autore di questo ignobile gesto”.