Lavori anti sismici al palazzo comunale di Recco, via libera al progetto

Comune Recco

A Recco, la giunta ha dato il via libera al progetto di fattibilità tecnico economica che prevede la messa in sicurezza sismica del palazzo comunale, uno dei primi edifici di Recco ad essere ricostruiti dopo la Seconda Guerra Mondiale.

“Abbiamo deciso di procedere in quanto si tratta di un edificio in cui lavorano più di 70 persone, che erogano servizi pubblici ai cittadini di Recco i quali accedono agli sportelli e fruiscono degli uffici”, commentano il sindaco Carlo Gandolfo e l’assessore Caterina Peragallo. La previsione di spesa è di 1 milione 286 mila euro.