Lavoro irregolare in 96 imprese su 130 controllate

Controlli della Guardia di Finanza
Controlli della Guardia di Finanza
Controlli della Guardia di Finanza

I numeri della Guardia di Finanza di Genova riguardano il capoluogo e la provincia. Gli ultimi controlli sono stati eseguiti in 24 posti di lavoro, riscontrando 13 posizioni non regolari, di cui 12 completamente in nero.

Rimane diffuso il fenomeno del lavoro nero, secondo quanto emerge dagli ultimi controlli della Guardia di Finanza. Nei giorni scorsi, tra Genova e la provincia, sono infatti state ispezionate 24 imprese e in 9 di esse sono state riscontrate 13 posizioni non in regola con le normative previdenziali ed assicurative, di cui ben 12 casi di lavoro completamente in nero. I casi  sono stati scoperti in un panificio (3), un’attività di servizi per la persona (2), un esercizio di commercio all’ingrosso di fiori e piante (2), un ristorante (1), un negozio di abbigliamento (1), un’attività di produzione di pasta alimentare (1), un servizio di pompe funebri (1), un’attività di trasporto di merci su strada (1) e un bar (1). Dall’inizio dell’anno, in zona, sono stati eseguiti 130 interventi per la tutela della legalità sul lavoro con la constatazione di 359 violazioni per lavoro nero o irregolare nei confronti di 96 datori di lavoro.