L’epidemia svuota anche le riserve di sangue. Appello ai donatori

ospedale San Martino

Il diffondersi del contagio coinvolge anche i donatori di sangue e così, in Liguria, si sta registrando una forte carenza di sangue e piastrine.

È partito, così, l’appello del Centro Regionale Sangue della Liguria affinché chi può si rechi nei centri trasfusionali, previa prenotazione. Si può donare il sangue trascorse 48 dalla somministrazione del vaccino anti covid, mentre al donatore sono garantite tutte le misure di sicurezza. “E’ molto importante che i donatori rispondano all’appello – afferma Vanessa Agostini, Direttore Centro Regionale Sangue della Liguria – per evitare di sospendere gli interventi chirurgici programmati”.