Licenze balneari, il Governo ha deciso: gare nel 2024

spiaggia

Dal 2024 tutte le licenze balneari saranno messe a gara.

Così ha deciso il Governo dopo che il Consiglio di Stato ha bocciato la proroga fino al 2033 che era invece stata prevista dal primo Governo Conte. Ricordiamo che l’Italia è già stata oggetto di due procedure di infrazione per aver violato la direttiva Bolkestein. Il provvedimento del Governo, che ora dovrà passare all’esame del Parlamento, punta comunque a salvaguardare la posizione di chi da anni opera nel settore ed in particolare di chi ha contratto mutui per finanziare investimenti. Anche in Liguria, chiaramente, sono molti gli operatori balneari interessati da queste ultime novità. Contro la posizione del Governo si scaglia duramente Assobalneari, che paventa rischi per 30mila aziende italiane e l’arrivo di investitori stranieri sulle nostre coste.