Mareggiata ,la Regione valuta crediti per la ricostruzione delle attività

piazza dei Pescatori

“Entro la fine della settimana –spiega Toti- chiederemo al Governo l’estensione alla nostra regione dello stato di emergenza nazionale, fatto che auspichiamo pur consapevoli che la Liguria è stata fortunatamente una delle meno colpite, e avanzeremo una richiesta di circa 50 milioni di euro per la copertura dei danni al sistema produttivo o a beni privati”.

Lo ha annunciato il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, che, assieme agli assessori alla Protezione civile Giacomo Giampedrone al Demanio Marco Scajola, ha incontrato le associazioni di categoria e le Camere di Commercio, dopo l’ondata di maltempo delle scorse settimane. “Al contempo – aggiunge Toti – siamo assolutamente disponibili a discutere della costruzione di strumenti finanziari ad hoc con Filse, penso a forme di credito per investimenti per recuperare le strutture danneggiate o a fondi rotativi”.