Messa in sicurezza delle scogliere, a breve i lavori

Messa in sicurezza delle scogliere, a breve i lavori
Le scogliere di Bogliasco

“Abbiamo ricevuto dalla Regione Liguria 300mila euro di fondi destinati alla messa in sicurezza delle scogliere di Bogliasco e alla riparazione dei danni causati dalla mareggiata dell’autunno 2018”. Filippo Crosio, assessore alle Politiche Ambientali spiega:

“Gli interventi dovranno essere avviati entro il prossimo 30 settembre e si vanno ad aggiungere a quelli già affidati e da realizzare sul molo Sbolgi e alla Fontana. Abbiamo altresì richiesto, per il 2021, un contributo di circa 1 milione e 300mila euro per una risistemazione della spiaggia centrale”. L’ordinanza della protezione civile nazionale ha suddiviso le risorse assegnate alla Liguria per l’emergenza post mareggiata su tre annualità: nel 2019 sono stati ristorati tutti i danni da somme urgenze e gli interventi strutturali agli enti locali che hanno avviato i lavori nei tempi previsti, ovvero entro il 30 settembre scorso. A questo si è aggiunto il risarcimento a privati e attività produttive aventi diritto. I cantieri finanziati con le nuove risorse per il 2020 dovranno partire entro il 30 settembre prossimo; seguirà l’ultima tranche di fondi, pari ad altri 100 milioni di euro, previsti per il 2021.