Muri imbrattati a Chiavari e Lavagna, tre denunce

carabinieri
carabinieri
I tre sono stati denunciati dai carabinieri di Chiavari

Scritte sui muri, i carabinieri di Chiavari denunciano tre persone.

Lo scorso mese erano comparse varie scritte ad imbrattare i muri di chiese e edifici pubblici e privati di Chiavari e Lavagna. A seguito di quegli episodi un parroco di Chiavari ed il vicepresidente di una fondazione si sono rivolti ai carabinieri per segnalare l’accaduto. Le indagini ora sono giunte al termine. I militari hanno denunciato una 20enne ed una 30enne, quest’ultima romena, entrambe con pregiudizi di polizia, una abitante a Genova e l’altra a Chiavari, ed un chiavarese di 62 anni. Per i tre l’accusa è di deturpamento e imbrattamento di cose altrui aggravato in concorso.