Muzio plaude stanziamento di 60mila euro per promuovere cantautorato e teatro dialettale

Claudio Muzio con Toti e Cavo
Claudio Muzio con Toti e Cavo
Claudio Muzio con Toti e Cavo

Stanziati 60mila euro, che si sommano ad altri 46mila, per il progetto “Liguria: parole e tradizioni”, volto a promuovere nelle scuole e nei centri di aggregazione giovanile la  canzone d’autore e il teatro dialettale ligure.

Claudio Muzio, consigliere regionale di Forza Italia e segretario dell’Ufficio di Presidenza, plaude il via libera della Giunta Toti al progetto “Liguria: parole e tradizioni”: “Un passo in avanti per promuovere nelle scuole e nei centri di aggregazione giovanile la nostra canzone d’autore e il nostro teatro dialettale. Scopo del progetto, infatti, è anche quello di valorizzare i talenti artistici dei ragazzi, al fine di trasmettere alle prossime generazioni un patrimonio culturale che dà onore e lustro alla nostra terra”. Il provvedimento ha stanziato 60mila euro, che si vanno ad aggiungere ai già previsti 46mila euro di fondi statali, per portare avanti l’estensione a tutto il territorio regionale del progetto Cantautori nelle scuole e l’iniziativa “Il dialetto ligure sale sul palco”, rivolta ai giovani dai 16 ai 29 anni che frequentano i centri di aggregazione.