Nuovo porto di Santa Margherita Ligure, ancora commenti contrari

Nuovo porto di Santa Margherita Ligure, ancora commenti contrari
Nuove critiche per il progetto di porto a Santa

Dopo la proposta di Andrea Faustinoni di aprire un tavolo di confronto, ribadiscono il loro no al progetto di “Santa Benessere & Social” il comitato “Difendi Santa”, la Federazione della Sinistra e SEL.

Fioccano i commenti dopo la proposta del presidente regionale del FAI Andrea Fustinoni di aprire un tavolo di confronto sul futuro del porto di Santa Margherita Ligure. Il comitato “Difendi Santa” afferma di non potere accettare l’idea di un tavolo di concertazione “concepito in modo che allo stesso partecipino quegli stessi attori e/o moderatori che, fino ad ora, hanno occupato la scena con così poca eleganza e terzietà”. Il consigliere regionale della Federazione della Sinistra Alessandro Benzi accoglie favorevolmente l’idea di un tavolo di confronto “tra residenti, comitati ed associazioni prodittive”, ribadendo la propria contrarietà al progetto presentato dalla “Santa Benessere & Social”. Afferma infine che “continuare con la politica di espansione dei porticcioli nonostante ad oggi l’offerta e gli spazi siano maggiori delle necessità non ha alcun senso” il capogruppo in Regione di Sinistra Ecologia Libertà Matteo Rossi.