Ottimo successo per i mieli del Parco dell’Aveto al concorso regionale

Gli alveari di Nicola Spinetto
Gli alveari di Nicola Spinetto
Gli alveari di Nicola Spinetto

Quindici produttori in corsa e cinque ottengono le “Tre api”, cioè il giudizio più alto possibile. Ieri la premiazione in provincia della Spezia.

Ottimi risultati per gli apicoltori del Parco dell’Aveto, al concorso “Mieli dei Parchi di Liguria”, giunto alla sedicesima edizione e coronato dalla premiazione, svoltasi ieri a Calice di Cornoviglio, in provincia della Spezia, con organizzazione del Parco di Montemarcello – Magra. Per il Parco dell’Aveto, erano presenti il presidente dell’Ente Parco, Michele Focacci, e quello della Comunità del Parco, Danilo Repetto, oltre ai 15 produttori in gara con 27 campioni di miele. In cinque hanno ricevuto il riconoscimento delle 3 Api d’oro, cioè il massimo possibile. Sono: Luigi Lucchetti, Giuliano Monteverde, Flavio Maggiolo, Nicola Spinetto, Samuele Brizzolara, tutti per il miele millefiori. A testimonianza della qualità del prodotto, in zona Aveto sono arrivati anche undici riconoscimenti di due Api d’oro.