Palazzo Ferden, i carabinieri in Comune a cercare documenti

Palazzo Bianco

C’è una indagine aperta, relativa alla vicenda di Palazzo Ferden, l’edificio di Chiavari, già sede dell’Agenzia delle Entrate e, oggi, dell’hub vaccinale, del quale era stata progettata la conversione in appartamenti, poi rigettata dagli uffici comunali. Ieri, proprio nell’ufficio tecnico di Palazzo Bianco, sono giunti i carabinieri della compagnia cittadina, che hanno chiesto il faldone di tutti i documenti relativi al palazzo. Al contempo, però, come riferito dal Secolo XIX, la società genovese “Case per sognare” ha fatto ricorso contro il Comune, per chiedere al Tar di rigettare il rifiuto della Scia. Per conto di questa società, a progettare la conversione in appartamenti, come libero professionista, è stato l’architetto Massimiliano Bisso, che, però, è anche assessore comunale. La vendita sarebbe stata eseguita da due agenzie, tra cui la “Progetto 31” per la quale lavora il consigliere comunale Luca Ghiggeri. L’indagine parte dopo l’esposto di alcuni consiglieri di opposizione.