Palio marinaro del Tigullio, siglato protocollo d’intesa fra i Comuni

Palio marinaro del Tigullio, siglato protocollo d’intesa fra i Comuni
Marco Rocca e Sandro Garibaldi

Siglato un protocollo di intesa fra i Comuni di Chiavari, Lavagna, Moneglia, Portofino, Rapallo, Santa Margherita Ligure, Sestri Levante e Zoagli per mantenere vivo e promuovere il Palio marinaro del Tigullio, istituito 40 anni fa.

E’ stato siglato in questi giorni un protocollo di intesa fra i Comuni di Chiavari, Lavagna, Moneglia, Portofino, Rapallo, Santa Margherita Ligure, Sestri Levante e Zoagli per mantenere vivo e promuovere il Palio marinaro del Tigullio, gara di canottaggio fra i famosi gozzi del Tigullio istituito quarant’anni fa. L’iniziativa è stata promossa dall’assessore allo sport di Chiavari Sandro Garibaldi e dal consigliere comunale con delega agli eventi giovanili Marco Rocca: “Sono molto lieto che una tradizione importante come il Palio Marinaro si riesca a portare avanti con una collaborazione sinergica fra più realtà costiere” commenta Garibaldi; il consigliere Rocca aggiunge: “Questo accordo rappresenterà uno strumento decisivo per far sì che tradizioni antiche e consolidate come quella del Palio non vadano perdute, e che i giovani possano ancora mantenerle vive e vitali tramandandole a loro volta alle nuove generazioni”. Con il protocollo d’intesa, della durata di tre anni, i Comuni si impegnano a collaborare in sinergia per una migliore organizzazione e riuscita del palio: per farlo, potranno avvalersi anche della collaborazione di soggetti esterni come la Lega Navale Italiana, Club, IAT, Capitanerie, associazioni culturali, turistiche e sportive. In particolare, ogni Comune potrà stipulare convenzioni con le singole società remiere per provvedere alla manutenzione del gozzo e alla formazione dell’equipaggio. Gli enti locali, inoltre, promuoveranno la manifestazione ed eventi collaterali e metteranno a disposizione materiali, aree comunali e, compatibilmente con le esigenze di bilancio, concederanno contributi economici agli organizzatori. Quest’anno il Palio si svolgerà il 18 e il 25 giugno, il 2 e il 9 luglio.