Pallanuoto, turno difficile per le due squadre di Bogliasco

GUIDALDI

Seconda giornata del campionato di A1 di pallanuoto, per il Bogliasco, dopo l’inevitabile sconfitta di Siracusa, esordio in casa, oggi, alle 15, contro un’altra compagine storica come il Posillipo: “Mi aspetto una partita per noi molto difficile contro una squadra di buon livello che credo non avrà problemi nel disputare un ottimo campionato”, dice il capitano, Gimmi Gudaldi.

La Pro Recco, invece, posticipa, e giocherà il 2 novembre nella piscina di Trieste.

Partita molto impegnativa anche per le donne della Rari Nantes Bogliasco, che se la vedranno contro la Plebiscito Padova, dalla quale già parecchi goals hanno subito in Coppa Italia. “Vogliamo dimostrare che quelle non eravamo noi anche perché giocavamo di fatto la prima vera partita della stagione e per una squadra molto rinnovata come la nostra non è stato certamente semplice trovare i giusti meccanismi di gioco », dice Dorotea Spampinato.

La Rapallo Pallanuoto ospita invece al Poggiolino la Sis Roma.