Pallanuoto, vince Recco, pareggia Bogliasco, perde Sori

Presentata sabato la Rari Nantes Camogli
Presentata sabato la Rari Nantes Camogli
Presentata sabato la Rari Nantes Camogli di A2

Tra le donne, successi esterni sia per Rapallo che per Bogliasco. Vincono tutte anche nel basket, tra la Polysport e le tre tigulline di serie C maschile. Rugby: Pro Recco a valanga sul Prato.

Vediamo i risultati negli sport diversi dal calcio. Nella pallanuoto, dopo la sconfitta di misura di Sori contro l’Ortigia, è arrivato il pareggio, 9-9, del Bogliasco, in casa, contro lo Sport Management, con la recriminazione per un rigore non concesso nel finale. Senza sorprese, la larga vittoria della Pro Recco, 18-4 contro la Florentia. Tutto bene, invece, in campo femminile: se la Rapallo Pallanuoto ha vinto 14-7 a Napoli contro l’Acquachiara, Bogliasco ha prevalso a Firenze contro il Prato, 5-12. Intanto, si scaldano i motori per la nuova stagione di A2. Giovedì sarà presentata la nuova Chavari Nuoto, mentre sabato scorso è stata la volta del Camogli: “Siamo partiti tre anni fa, con un gruppo di ragazzi, in larga parte, di Camogli, che sentono molto questa calottina e questa società dove sono passati i più grandi della pallanuoto – dice l’allenatore, Daniele Magalotti – La crescita è stata enorme e quindi quest’anno puntiamo ai play off, ad entrare nelle prime quattro”.

Nel basket, la Polysport Lavagna ottiene la seconda vittoria in due partite, in B femminile: a Cuneo, successo con un netto 63-30. In C maschile, invece, sabato la Tigullio di Santa Margherita ha vinto lo scontro diretto salvezza contro l’Ardita Juventus, a Genova, 70-63. Ieri, vittorie anche per l’Aurora Chiavari, 78-74 sul Loano, e il Sestri Levante, 76-55 a Ovada.

Nel rubgy di serie A, la Tossini Pro Recco si riscatta immediatamente dopo la sconfitta di Brescia, rifilando un netto 46-5 al Prato, che vale 5 punti e consolida il secondo posto in classifica.

Per la vela, si sono svolte nelle acque di Lavagna, tra sabato e ieri, le prime due delle otto prove del Campionato Invernale del Tigullio. In classe ORC, in testa Capitani Coraggiosi di Felcini e Santoro, in IRC 2 Smigol di Federico Piccini, in IRC 3 e 4, rispettivamente, Ready for Sea e Celestina 3. J-Bes di Alberto Garibotto è leader nei J80.