Parcheggi e auditorium nell’ex ospedale: come si sono definiti

Santa Margherita Ligure - Ospedale

Novità sul progetto di conversione a residenziale dell’ex ospedale di Santa Margherita, in via Fratelli Arpe. I lavori si avvicinano.

Ieri sera, rispondendo in consiglio comunale all’interpellanza dell’opposizione, il sindaco, Paolo Donadoni, ha infatti spiegato che l’iter autorizzativo è alle ultime battute e riferito come si definiscono le contropartite pubbliche dell’operazione. I posti auto che dovevano essere individuati entro 250 metri dall’area saranno direttamente all’interno della struttura, con rampe di accesso e uscita su via Arpe. Confermata la sala polivalente da 500 posti, con annessa più piccola da 100, per quello che potrebbe diventare il centro congressi più significativo del Tigullio. La mozione del gruppo “Progetto per Santa Insieme con voi” che chiedeva più manutenzioni in tutta la città è stata votata con un testo rivisto, che dice di prendere atto della variazione di bilancio da 100mila per nuove piantumazioni e di impegnare l’amministrazione a investire ancora di più, se necessario.