Parco Nazionale di Portofino, depositato il primo ricorso al Tar

Parco di Portofino

L’associazione “Amici del Monte di Portofino” fa sapere di aver depositato il primo ricorso al Tar contro il decreto con cui il ministro dell’Ambiente Gilberto Pichetto Fratin ha istituito il Parco Nazionale di Portofino.

Il ricorso è stato notificato dall’avvocato Daniele Granara, che è presidente dell’associazione, anche a nome della onlus “Verdi Ambiente e Società”. Come è noto viene contestata la perimetrazione, limitata ai Comuni di Camogli, Portofino e Santa Margherita Ligure, sulla falsariga dell’attuale parco regionale. Nel ricorso vengono lamentate violazioni e/o false applicazioni di leggi nazionali, violazione di principi di imparzialità e buon andamento dell’azione amministrativa, eccesso di potere per difetto assoluto del presupposto e di motivazione, illogicità e irrazionalità manifeste. «Il ministero – dicono dall’associazione – ha disatteso l’istruttoria condotta da Ispra e dimenticato di considerare un parere reso da Ispra proprio in relazione all’illegittima volontà di riperimetrazione».

L’udienza è stata fissata per l’8 novembre.