Peste suina, il vicepresidente della Regione sollecita la nomina del commissario straordinario

Alessandro Piana

Continua il lavoro della task force regionale per contenere ed eradicare la peste suina della Liguria, con il perfezionamento del monitoraggio sul territorio.

«La nostra priorità è proprio questa – afferma il vicepresidente della Regione Alessandro Piana – Stiamo mettendo in campo tutte le azioni necessarie alla salvaguardia dell’equilibrio ambientale e degli allevamenti, affinché le norme europee non blocchino le nostre esportazioni». Piana sollecita inoltre la nomina del commissario Angelo Ferrari: «Occorrono poteri straordinari nelle emergenze per snellire la macchina burocratica – sostiene il presidente della Regione – Non posso aspettare incomprensibili tecnicismi dal Ministeri, occorre passare alla fase 2 predisponendo una nuova delimitazione e liberando i territori sicuri». Ad oggi sono 14 i casi di peste suina riscontrati in Liguria.