Premiazione e spettacolo: è terminato il Festival dedicato a Fracchia

Gruppi vincitori presenti Premio Fracchia 2024

Si è chiusa sabato sera scorso, la quarta edizione del “Premio e Festival Letterario Umberto Fracchia”, evento promosso dal Comune di Casarza Ligure con il patrocinio della Regione Liguria.

Gran finale in piazza Unicef con lo spettacolo di Alice Mangione “Cosa volete da me”, che ha molto divertito il pubblico presente. La giornata è stata contraddistinta da una serie di eventi che si sono svolti nel borgo Bargone, fino ad arrivare al tardo pomeriggio, nel Giardino di Casa Fracchia, alla  cerimonia di premiazione del concorso letterario di cui è responsabile Sabina Desiderato, e che quest’anno aveva come tema la “moltitudine femminile”.

Di seguito i vincitori del Premio:

SEZIONE ADULTI

1° classificato Arnaldo Manuele con il racconto “La piccola Ely”

Menzione d’onore 2° classificata Emanuela Castello con il racconto “Andrea Doria”

Menzione d’onore 3° posto ex equo Tiziano Malfatto con il racconto “Sono una donna” ed Anna Tangocci con il racconto “La parola”

SEZIONE GIOVANI

1° classificata Benedetta Barbetti con il racconto “La dea dai piedi rossi”

Menzione d’onore ex equo Alice Canale con il racconto “Per un gesto d’amore” e Roberto Nocera con il racconto “Non rovinatelo”

SEZIONE TRIENNIO LICEI

1° classificata Emma Frediani del Liceo Da Vigo 5 D Linguistico sede di Chiavari con il racconto “Mamma”

Menzione d’onore 2° posto Sara Dervishay Liceo Marconi Delpino Chiavari con il racconto “Non è mai troppo tardi”

Menzione d’onore 3° posto ex equo Chiara Lagorio con il racconto “Vieni tu giorno nella notte” e Benedetta Petulicchio con il racconto “Ida e il treno” Liceo Marconi Delpino Chiavari

SEZIONE BIENNIO

1° classificata Elisa Casti con il racconto “Gli angeli non esistono” Liceo Capellini Sauro di La Spezia

Menzione d’onore Vittoria Dario con il racconto “Il sole delle undici” di Udine

SEZIONE SCUOLE SECONDARIE DI 1° GRADO

1° classificato Pietro Sinagra con il racconto “La Foglia nell’acqua”

Menzione d’onore Nerissa Bertoldi con il racconto “Sono ancora piccola” Comprensivo di Camogli

Attestato di partecipazione con merito alla classe   2 D scuola Descalzo di Sestri Levante

SEZIONE UNIVERSITÀ

1° classificata Chiara Aragone con il racconto “Verso la luce” Università di Genova

Menzione d’onore Nina Raggi con il racconto “Comprendersi” Università di Genova

Federico Zammitti con il racconto “Si perdona tutto a una come te” Università di Genova

SEZIONE CORTOMETRAGGI

Non ci sono vincitori perché sono pervenuti cortometraggi non attinenti al tema e non inediti. Con l’occasione è stato però proiettato il cortometraggio che l’anno scorso ha vinto il premio, realizzato da Giulietta Panella, Andrea Ceschi e Riccardo Poli