“Priorità alle famiglie locali”

“Priorità alle famiglie locali”
Il Comune di Lavagna

In vista dell’accoglienza dei migranti alla Besanza e con le proposte riguardanti l’edilizia popolare, l’associazione Virtus et Probitas afferma: “Le case dovevano essere già assegnate ai richiedenti” La prefettura decide di concedere alloggio ai richedenti asilo nella zona di Besanza, alcuni esponenti politici, invece, propongono di ospitare i migranti negli alloggi popolari situati a Lavagna. L’associazione “Vitus et Probitas”, attraverso Alex Scardavelli, afferma che le abitazioni avrebbero già dovuto essee assegnate. E aggiunge di essere a conoscenza del “problema migranti”,ma che in primis si dovrebbe dare la priorità ad aiutare le famiglie locali con gravi problemi economici.