Protezione Civile, Moruzzi alla guida della Prociv Arci nazionale

FOTO CELESTINO MORUZZI

Celestino Moruzzi, 64 anni è il nuovo presidente nazionale della Prociv Arci. Ligure, da anni impegnato nella protezione civile, è stato eletto alla guida dell’associazione dal consiglio nazionale che si è riunito sabato scorso a Roma.

“Il nostro sarà un lavoro di squadra”, ha detto appena eletto, annunciando anche un riassetto organizzativo. “Non ci sarà un uomo solo al comando, perché credo che solo con l’impegno di tutti si può favorire la crescita dell’organizzazione e promuovere rapporti di concreta collaborazione con il mondo del volontariato”, ha aggiunto. La funzione di segretario è stata affidata ad Alessandro Angeli e quella di tesoriere a Marco Cappellini. Un lavoro di squadra, quello invocato dal neo presidente Moruzzi che si concretizza con l’assegnazione di una serie di deleghe (vecchie e nuove) – dalla formazione alle emergenze, dalla progettazione all’ambiente, dai rapporti con il Dipartimento di protezione civile a quelli con il Forum del terzo settore – ai componenti del consiglio ma anche ad altri volontari con specifiche professionalità.