Puc di Rapallo, l’attacco di Isabella De Benedetti (M5S): «Siamo punto e a capo»

Isabella De Benedetti

«Puc di Rapallo, siamo punto e a capo». Lo afferma Isabella De Benedetti, consigliera del MoVimento 5 Stelle, dopo la recente sentenza del Tar sfavorevole al Comune in merito al ricorso presentato da un privato.

«Il Puc di Rapallo è stato ancora una volta annullato, per nuovi ricorsi e vizi. E altri ricorsi arriveranno ancora a decisione», sostiene Isabella De Benedetti, che domanda: «Cosa ha intenzione di fare l’amministrazione dinanzi a queste continue incertezze?». Secondo la consigliera il Puc, che lo ricordiamo fu redatto da un commissario ad acta, nasce dalla volontà «di continuare a martoriare il nostro territorio con l’incerto scambio di diritti edificatori». La rappresentante del MoVimento 5 Stelle invita quindi l’amministrazione comunale ad abbandonare la strada della fretta e ad intraprendere quella del dialogo e delle scelte improntate a un modello di sviluppo moderno e sostenibile.