Raccolta differenziata: bene Sestri, Chiavari e Rapallo. Leivi alla grande

WhatsApp Image 2020-09-30 at 09.51.56 (1)

Raggiunge il 55,71% la raccolta differenziata in Liguria nel 2021, in aumento rispetto al 53,46% dell’anno precedente.

La provincia più virtuosa rimane La Spezia, che raggiunge il 75,12%. Il Comune di Genova migliora il proprio dato ma rimane leggermente al di sotto del 40%, abbassando la media di regione e provincia. Al netto del Comune di Genova, la Liguria si assesterebbe ad una percentuale di raccolta differenziata del 64,36%, vicinissima agli obiettivi individuati anche dalla pianificazione regionale, mentre il resto della Città Metropolitana, e quindi Tigullio e Golfo Paradiso in particolare, si trova già al 66,34%. Pieve Ligure e Sori, addirittura, sono al di sopra dell’80%, così come Leivi. Tra i comuni più virtuosi vi sono 6 degli 11 comuni con più di 15mila abitanti: Sestri Levante raggiunge il 72,79%, Chiavari il 69,54%, Rapallo il 66,37%. Sono solo 7 i Comuni che producono più di 1.000 chili di spazzatura per abitante e sono tutti a forte valenza turistica, a fronte di una bassa popolazione residente. Il primato negativo, infatti, va a Portofino, con 1.886 kg pro capite.