Rapallo, ampliamento della Coop: la Lega Nord dice no

Si continua a discutere della Coop di Rapallo
Si continua a discutere della Coop di Rapallo
Si continua a discutere della Coop di Rapallo

Il Carroccio ribadisce la sua contrarietà all’ampliamento dell’esercizio commerciale di Via Sciesa. E chiede che la pratica arrivi al più presto in consiglio comunale.

La Lega Nord di Rapallo ribadisce la sua contrarietà all’ampliamento della Coop di Via Sciesa. E chiede che la pratica approdi al più presto in consiglio comunale. Lo fa con una nota firmata dal direttivo e dal segretario cittadino del partito, insieme al consigliere regionale Alessandro Puggioni. “Eravamo contrari all’apertura della Coop e ora ancora di più al suo ampliamento, come a qualsiasi apertura di qualunque attività di grossa superficie che vada a ledere il tessuto commerciale della città già in grossa difficoltà per il perdurare della crisi”, è la posizione del Carroccio, che lo ricordiamo è stato il partito più votato a Rapallo in occasione delle regionali della scorsa primavera. La Lega Nord propone l’istituzione di un centro commerciale naturale in tutto il territorio cittadino, valorizzando i negozi già esistenti, e chiede incentivi per l’apertura di nuove attività, in particolare nelle zone periferiche e frazionali.