Rapallo, Elisabetta Ricci e Carlo Bagnasco ai ferri corti

Elisabetta Ricci

A Rapallo questo pomeriggio Elisabetta Ricci inaugura il suo point elettorale in Via della Libertà 42.

All’interno della coalizione che la sostiene si fanno però sempre più tesi i rapporti tra la stessa Ricci e Carlo Bagnasco, sindaco uscente e coordinatore regionale di Forza Italia. In alcune dichiarazioni pubblicate recentemente dalla stampa Bagnasco afferma che «quello che succederà lo vedremo nelle prossime ore, io non lo so», si chiede se Elisabetta Ricci appoggi Forza Italia e ricorda che la stessa nel 2019 era nella lista “Bagnasco Sindaco”.

Dal canto suo Elisabetta Ricci ribadisce la sua disponibilità ad accogliere i simboli dei partiti, ma senza modifiche. In altre parole dice sì al simbolo di Forza Italia, purché non riporti il nome di Carlo Bagnasco. Elisabetta Ricci respinge quindi la definizione di “bagnaschiana” sostenendo che il suo percorso politico è sempre stato indipendente e definisce «al limite del grottesco» la gestione della scelta del candidato da parte di Bagnasco, ricordando anche il passaggio con Armando Ezio Capurro di Pier Giorgio Brigati e Giorgio Costa. «Auspichiamo – conclude Elisabetta Ricci – che Bagnasco abbandoni le sterili polemiche e avvii finalmente una collaborazione fattiva, mettendo al centro l’interesse della città e di tutti i rapallesi, e abbandoni inutili e puerili personalismi».