Rapallo Nuoto e Pro Recco, novità in vasca

rapallo pallanuoto e pro recco

C’è fermento al Poggiolino dove è ripartita anche la stagione della pallanuoto con un’importante novità: il Rapallo quotidianamente fianco a fianco a bordo vasca con la Pro Recco.

È il frutto della partnership tra le due società che si traduce in allenamenti condivisi sia dal punto di vista della partecipazione (i giocatori delle due società si allenano insieme) sia nei metodi di insegnamento. «Offriamo ai nostri ragazzi, ma anche a noi tecnici, un’opportunità unica, allenarsi con la società più vincente al mondo; per tutte le categorie: dall’acquagol fino alla prima squadra» spiega Lorenzo Presti, allenatore della prima squadra della Rapallo Nuoto Maschile che sulla stagione dei suoi ragazzi (campionato di Serie B) spiega: «La prima squadra è interamente composta da ragazzi giovani, età media 20 anni. L’obiettivo è inserire in prima squadra tutti i ragazzi che escono dalle giovanili del Rapallo e della Pro Recco. Per quanto riguarda la stagione la speranza è quella di fare un buon campionato e se possibile provare a migliorare la posizione dell’anno precedente».