Rapallo, questa mattina il Confuoco

confuoco

Si è tenuta questa mattina a Rapallo, nel giardino di Villa Tigullio, la cerimonia del Confuoco, nel corso della quale l’amministrazione comunale ha rivolto i suoi auguri alle autorità civili, militari e religiose e alla cittadinanza.

Eugenio Brasey, presidente dell’associazione Caroggio Drito, ha ripercorso la storia del rito, mentre Marco Gramegna ha impersonificato l’Abate del Popolo, vale a dire colui che per conto dei cittadini presenta le istanze al Comune. Sono intervenuti anche il sindaco Carlo Bagnasco e il parroco, don Stefano Curotto. In occasione della cerimonia il sestiere Borzoli, che quest’anno ha effettuato la sparata del Panegirico, ha consegnato ulivo e alloro al sestiere Cerisola, che se ne occuperà nel 2023. Infine, a Giua è stato assegnato il memorial “Rinaldo Turpini”, premio giunto alla sua decima edizione.