Rapine in stazione, arrestati cinque minorenni

polizia

Cinque minorenni accusati di rapina sono stati arrestati, ieri, dalla Polizia di Stato di Genova, coordinata dalla locale Procura della Repubblica minorile, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare.

I fatti sono avvenuti ad aprile nei pressi della stazione ferroviaria di Genova Quinto. Nel primo episodio, un quindicenne era sstato accerchiato e gli erano stati sottratti telefono cellulare e carta di credito. Pochi minuti dopo, i cinque avevano avvicinato e minacciato con un coltello altri due minorenni, impossessandosi di un telefono cellulare, di un borsello e di una cintura griffata. Si è risaliti ai cinque perché utilizzavano la carta di credito sottratta al primo rapinato. Per due degli arrestati il provvedimento restrittivo è stato notificato presso l’Istituto penale Minorile di Catanzaro, dove già erano stati ristretti per altri fatti. Gli altri restanti tre, rintracciati a Genova, sono stati portati all’Istituto Penale Minorile di Torino.