Recco, la raccolta “porta a porta” sbarca in altre vie

Carlo Gandolfo

Conquista nuovi spazi la raccolta dei rifiuti “porta a porta” a Recco.

Da ieri sera il servizio è attivo anche in Via Cornice Golfo Paradiso, Salita della Giudea, Via della Pineta, Via Privata degli Aranci, Via Polanesi, Salita Costa Lunga, Via Casaccia, Via Santi Martiri, Via del Campetto e nell’ultimo tratto di Via Salvo D’Acquisto. Spiegano il sindaco Carlo Gandolfo e l’assessore all’ambiente Edvige Fanin: «Abbiamo puntato sul nuovo servizio per far sì che diventi l’unico sistema di raccolta per le zone est ed ovest di Recco, segnando un notevole abbattimento di costi e un’importante riduzione dell’impatto ambientale». Intanto, i dati diffusi dall’ufficio ambiente del Comune fanno registrare un ulteriore balzo della raccolta differenziata grazie alla modalità “porta a porta” introdotta nelle aree est e ovest di Recco. Nel mese di maggio di quest’anno sono stati conferiti in discarica 134.000 chilogrammi di rifiuti, come residuo secco, contro i 159.000 chili del maggio 2021.