Reintegro medici no vax, interrogazione in Regione di Garibaldi

Luca Garibaldi

“La scelta del Governo Meloni di reintegrare immediatamente i medici e lavoratori sanitari che hanno rifiutato la vaccinazione anti Covid 19, è uno schiaffo alla quasi totalità degli operatori sanitari e cittadini che hanno sostenuto e aderito la campagna di vaccinazione contro la pandemia, per proteggere sé stessi e i più fragili.

Una norma manifesto che suscita non poche preoccupazioni, sia perché è avvenuta senza un confronto con le parti sociali, sia per gli effetti che può avere sulla rete ospedaliera e la sua organizzazione”. A dirlo è il capogruppo del Pd Articolo Uno in Regione Luca Garibaldi che ha presentato un’interrogazione in cui chiede alla Giunta il numero degli operatori sanitari che sarà reintegrato, e se intende adottare delle linee guida per non assegnare i medici e i sanitari non vaccinati ai reparti con pazienti fragili maggiormente a rischio.