Rilanciare l’uso dell’ardesia: il programma dei produttori

Rilanciare l’uso dell’ardesia: il programma dei produttori
L’incontro di oggi a Cava Ardè

I produttori del settore puntano a rilanciare l’ardesia ligure, il cui colore caratterizza le coperture dei borghi liguri, mentre il mercato viene occupato anche da pietre di provenienza brasiliana e cinese. Si è svolto, infatti, questa mattina, l’open day organizzato dal distretto dell’ardesia, presso l’antica cava di Isolona di Orero, oggi convertita in elegante locale per eventi di vario tipo. Si è trattato di un momento di informazione e promozione del prodotto locale, corredato di visita alla cava e dimostrazione dell’attività dello spacchino. La presidente del distretto, Franca Garbarino, ha annunciato l’avvio di corsi di formazione per nuovo personale, tra cavatori e spacchini, e spiegato che nelle cave della Fontanabuona è ancora presente ardesia per ben 77 milioni di metri quadrati di coperture.