Ruba in un ristorante, le impronte digitali lo tradiscono: 52enne arrestato a Rapallo

auto polizia

Nel mese di maggio, a Rapallo, era stato rubato un motociclo ed alcuni giorni dopo si era verificato un furto in un ristorante del lungomare.

In merito al primo episodio, visionando le immagini delle tante telecamere dislocate in città, pubbliche e private, la polizia ha individuato un uomo che prima si avvicinava al luogo del misfatto e poi si allontanava in sella allo scooter in direzione del casello autostradale. Ed anche in merito al furto nel ristorante, determinanti si sono rivelate le immagini delle telecamere. Grazie ad esse la polizia ha visto lo stesso uomo aprire la vetrata a mani nude, per poi rubare una volta dentro il registratore di cassa e scappare. La Scientifica ha così rilevato alcune impronte digitali sulla vetrata, che hanno portato all’identificazione di un 52enne. Ieri la polizia ha così arrestato l’uomo, accusato di entrambi i furti, in esecuzione dell’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere.