Sanremese-Sestri Levante il giorno dopo, la polemica è su quanto accaduto in tribuna

tifosi Sestri Levante

Un gol di Gagliardi nel primo tempo ha deciso ieri il big match del campionato di serie D.

La Sanremese ha battuto 1-0 il Sestri Levante, riducendo a 11 i punti di distacco in classifica. Sempre tantissimi, ma la Sanremese deve recuperare due partite. Se sotto il profilo calcistico il Sestri Levante può recriminare per i tre legni colpiti nel corso della ripresa, il giorno dopo si discute soprattutto di quanto accaduto sugli spalti dello stadio di Sanremo.

Stefano Risaliti, presidente del Sestri Levante, sul proprio profilo Facebook scrive di quattro giocatori in tribuna aggrediti a calci e pugni. «Questo è veramente vergognoso e inaccettabile», commenta amareggiato il massimo dirigente rossoblù.

Respinge le accuse Alessandro Masu, presidente della Sanremese, che attraverso il portale svsport afferma: «Ero in tribuna e non ho percepito comportamenti inusuali. Sono tutte polemiche che fanno male al calcio. Se qualcuno ha sbagliato, indipendentemente dai colori, si assumerà le proprie responsabilità».