Santa Margherita Ligure celebra Guglielmo Marconi

Guglielmo Marconi
Guglielmo Marconi
Guglielmo Marconi

La sezione di Rapallo dell’Associazione Radiomatori Italiani ha deciso di attivare una stazione radio nella stanza 105 dell’Hotel Miramare, dove Marconi soggiorò fra il 1931 ed il 1936, mentre dava vita ai suoi esperimenti.

Dal 1931 al 1936 Guglielmo Marconi soggiornò all’Hotel Miramare di Santa Margherita Ligure, sempre nella stanza 105. In quegli anni lo scienziato era impegnato nei suoi esperimenti nel Tigullio. La sezione di Rapallo dell’Associazione Radiomatori Italiani da oltre trent’anni è impegnata ad organizzare eventi per raccontare la storia di Marconi e degli esperimenti che condusse fra Santa Margherita Ligure e Rapallo. Uno fra tutti il Marconi Day, organizzato ogni anno in occasione del compleanno dello scienziato. Quest’anno, ottant’anni dopo quegli esperimenti, verrà anche attivata una stazione radio nella stanza del Miramare dove Marconi a lungo alloggiò. “Cercheremo – spiega il presidente Alessandro Zompetti – di portare virtualmente i radiomatori di tutto il mondo, che riusciranno a contattarci ed a cui verrà inviata una cartolina commemorativa, in questo sito insieme a noi, condividendo e ricordando gli storici eventi”. Andrea Fustinoni, a nome della proprietà dell’albergo, si dice felice dell’iniziativa dei radiomatori, ricordando come ancora oggi l’hotel ospiti occasionalmente, Elettra Marconi, figlia dello scienziato, ed il nipote Guglielmo Giovanelli. Commenta il sindaco Paolo Donadoni: “Ripetere quei collegamenti radio a microonde da cui tutto è partito, proprio da Santa Margherita Ligure e proprio dall’Hotel Miramare, è un’emozione forte e un’opportunità per far conoscere anche ai giovani la nostra storia”.