Sarà discussa martedì prossimo la mozione di sfiducia contro Toti

Giovanni Toti

Sarà discussa martedì prossimo la mozione di sfiducia nei confronti del presidente della Regione Giovanni Toti, firmata da tutti i consiglieri regionali di opposizione, ad eccezione di Sergio Rossetti di Azione.

Ricordiamo che Toti è agli arresti domiciliari dallo scorso 7 maggio. La data è stata decisa ieri pomeriggio dall’Ufficio integrato di presidenza. Martedì prossimo ci sarà quindi un consiglio regionale straordinario, visto che non era prevista seduta, a pochi giorni dal voto per le elezioni europee e amministrative. Ieri mattina le opposizioni avevano abbandonato l’aula, mentre alcuni cittadini hanno manifestato per chiedere le dimissioni di Toti.