Scuola: gli alunni di Sampierdicanne trasferiti al Gianelli

Foto scuola Sampierdicanne

Nell’ultimo giorno di campagna elettorale, a Chiavari tiene banco la notizia dei lavori programmati nella scuola di Sampierdicanne, che rimarrà chiusa per più di un anno scolastico.

I 100 alunni iscritti saranno temporaneamente sistemati all’Istituto Gianelli, in circonvallazione. Critico il candidato sindaco del MoVimento 5 Stelle, Davide Grillo: “Allo stato attuale – dice -, i genitori dei piccoli non sanno come sarà organizzato il trasporto scolastico. Il Comune ha chiesto loro di registrarsi, intanto, per il servizio pulmino, che in teoria costerebbe 250 euro a testa all’anno. Oltre a questo aspetto non da poco per l’economia famigliare, ci sarà, per chi porterà i figli a scuola, un grosso problema di traffico”. Grillo suggerisce orari di ingresso scaglionati. Interviene, allora, il candidato sindaco della maggioranza uscente, Federico Messuti, per dire che i lavori, da 1 milione di euro, sono necessari per adeguare l’edificio alle norme vigenti e che alle famiglie degli iscritti verrà garantito il trasporto scolastico gratuito.