Servizio di igiene ambientale, i sindacati dicono sì al gestore unico. Domani presidio davanti alla Prefettura

consiglio metropolitano

Fp Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Fiadel sposano la decisione della Città Metropolitana di affidare il servizio di igiene ambientale ad un gestore unico.

In concomitanza con la conferenza dei sindaci del Tigullio prevista per domani, i sindacati hanno organizzato un presidio a partire dalle ore 14 davanti alla Prefettura di Genova. Secondo le quattro sigle sindacali, il gestore unico «permetterà di migliorare il servizio in tutti i Comuni dell’ex provincia di Genova permettendo, tramite economie di scala, la riduzione della Tari su tutto il territorio, evitando pericolose infiltrazioni della malavita organizzata, che nel mondo dei rifiuti ha sempre interessi». I sindacati sostengono inoltre che i lavoratori potranno avere maggiori tutele, sia contrattuali che salariali, sancite da un nuovo contratto di servizio, che dovrà avere come scadenza fine 2035.