Si apre domani il Festival della Comunicazione di Camogli

Fiorello

Dopo il grande successo dello scorso settembre, con il record di 40mila presenze, e dell’anteprima di luglio con la rassegna “Parole e voci sul mare”, prende il via domani la decima edizione del Festival della Comunicazione di Camogli, che proseguirà sino a domenica.

In programma, oltre 100 eventi tra lectio, dialoghi, spettacoli, laboratori, escursioni e incontri con gli autori. Nel pomeriggio di domani, dopo i saluti del Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e del Sindaco di Camogli Giovanni Anelli, il primo ad intervenire sarà il fondatore della Comunità di Sant’Egidio Andrea Riccardi con la lectio “Senza memoria e senza storia non c’è futuro”. La giornata d’avvio proseguirà, a completare il trio di lectio inaugurali, con l’intervento “Informazione e memoria” di Enrico Mentana e “La televisione è un mito antico” di Aldo Grasso, quindi vedrà in scena lo spettacolo “La misteriosa fiamma della Regina Loana”, tratto dall’omonimo romanzo che Umberto Eco ha pubblicato nel 2004.