Sono iniziati a Rapallo i primi lavori che porteranno al dragaggio del Golfo

cantiere Rapallo

Questa mattina hanno preso il via gli interventi infrastrutturali a terra necessari al dragaggio del Golfo di Rapallo.

E nel corso di una diretta social il sindaco Carlo Bagnasco e l’assessore ai lavori pubblici Filippo Lasinio hanno presentato alla città l’evoluzione del cantiere. L’opera è suddivisa in due macro lotti. Il primo prevede la raccolta di tutti i canali di scolo delle acque bianche che verranno convogliati all’interno di vasche di decantazione con la funzione di evitare il rischio di allagamenti anche in caso di forti precipitazioni. Tra circa 15 giorni verrà poi avviato anche il secondo lotto che riguarda i lavori a mare e comprende l’asportazione di centinaia di metri cubi di materiale, già completamente mappato e selezionato per il prolungamento della spiaggia in zona Cavallini. A questi lavori si aggiungono le opere di rinforzo alla diga in zona Porticciolo e la posa di ulteriori scogli protettivi in zona Castello.