Sostegno delle fragilità, a Recco Comune e terzo settore lavorano insieme

Comune Recco

A Recco è partito un percorso di co-progettazione a sostegno di minori e famiglie, con il coinvolgimento di sette realtà del terzo settore.

Sono tre le proposte su cui si lavorerà a sostegno delle fragilità: “0-6 anni”, “Meno social più sociale – La Comunicazione” e “Preadolescenti e adolescenti – La Solitudine”. Il tavolo di co-programmazione, articolato in tre sottogruppi, ha svolto un’intensa attività istruttoria nei mesi scorsi. Ora il Comune dovrà fornire l’indirizzo circa lo svolgimento della successiva attività. Commentano il sindaco Carlo Gandolfo e l’assessore ai servizi sociali Francesca Aprile: «Siamo particolarmente soddisfatti perché, attraverso un procedimento di co-progettazione, l’ente pubblico e gli enti del terzo settore lavoreranno congiuntamente per definire e realizzare interventi finalizzati a soddisfare bisogni».