Spara alla vicina. Per fortuna, con la pistola giocattolo

Spara alla vicina. Per fortuna, con la pistola giocattolo
Intervento dei carabinieri a Rapallo

Concitata conclusione di una lite, ieri sera, a Rapallo. Il quarantenne che aveva esploso i finti colpi è stato denunciato dai carabineiri per minaccia aggravata.

Capita, soprattutto con il caldo, che le liti di natura condominiale possano degenerare in maniera preoccupante. Sicuramente singolare ed inquietante è quanto avvenuto ieri sera, a Rapallo, in un condominio del centro, nel quale sono intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile di Santa Margherita che, tuttavia, non forniscono indicazioni più precise sul luogo dove si sono consumati i fatti. Ad ogni modo, un uomo di 41 anni ha provato a risolvere i vecchi dissapori che lo legavano alla vicina, settantenne, procurandole un grave spavento: le ha infatti sparato con una pistola giocattolo, di quelle che esplodono pallini di plastica. Ovviamente, l’anziana non si è procurata nessun danno fisico ma dopo l’arrivo dei militari il quarantenne è stato denunciato per minaccia aggravata.