Spese in conto corrente e in conto capitale, Capurro all’attacco

Il consigliere di opposizione critica l’aumento delle prime e la diminuzione delle seconde, “contro tutti i dettami di buona amministrazione”.“I numeri smentiscono le frottole di Campodonico”. Parole che portano la firma del consigliere di opposizione Armando Ezio Capurro, che ancora una volta parte all’attacco dell’amministrazione di Rapallo. Questa volta l’ex sindaco interviene per rilevare come negli anni di amministrazione Campodonico siano aumentate le spese correnti e diminuite quelle in conto capitale. A sostegno della sua tesi porta una tabella con dati ricavati dai consuntivi comunali. “Sono incapaci di condurre un ente pubblico – afferma Capurro – danno la colpa delle loro malefatte alla crisi finanziaria e al patto di stabilità: è tutto errato, almeno per Rapallo!”.

Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it