Stabilizzazione più vicina per il personale sanitario assunto durante la pandemia

San Martino

Questa mattina è stato firmato il protocollo d’intesa fra Regione e organizzazioni sindacali del pubblico impiego relativo alle stabilizzazioni del personale sanitario.

Il protocollo definisce il percorso che porterà alla stabilizzazione del personale del comparto assunto a tempo determinato durante la pandemia. In particolare viene definito il requisito di una anzianità di servizio di almeno 18 mesi, anche non continuativi, per il personale che sia stato dipendente di un ente del servizio sanitario nazionale tra il 31 gennaio 2020 e il 30 giugno 2022. La Cgil, esprimendo soddisfazione per il contenuto del protocollo, sottolinea anche come sia stata accolta la sua richiesta di ricomprendere nelle stabilizzazioni anche il personale reclutato attraverso i centri per l’impiego, ex art. 16.