Successo per la Tigullio Ocean Racing Challenge per la prima volta a Sestri Levante

Tigullio Ocean Racing Sestri Levante

Successo per la prima edizione della Tigullio Ocean Racing Challenge svoltasi domenica a Sestri Levante.

Un centinaio di canoisti provenienti da undici regioni italiane si sono affrontati nelle acque della Baia delle Favole in una gara della Federazione Italiana Canoa Kayak, settore Ocean Racing, che per la prima volta ha visto Sestri protagonista di una competizione di livello nazionale. La gara ha visto trionfare il pluricampione Nicolò Razeto in forza alla squadra di casa, la Shock Wave Sports. Nella lunga distanza categoria Junior Maschile il podio è stato interamente per il team di Sestri che ha visto prevalere Matteo Muzio sui compagni Riccardo Maccioccu e Matteo Bottini. Tra gli ottimi risultati anche Chiara Agostinetti dell’Unione Canottieri Livornesi che ha conquistato la master A femminile. “Una bellissima iniziativa organizzata dalla Shock Wave Sports ASD, un’associazione sportiva molto attiva sul nostro territorio a cui vanno i più sentiti ringraziamenti da parte dell’intera amministrazione per aver portato una gara di livello nazionale a Sestri e per aver curato ogni dettaglio della manifestazione – sottolineano il sindaco Francesco Solinas ed il consigliere comunale con incarico alla Promozione delle attività sportive Albino Armanino – Tantissimi gli atleti che si sono sfidati nelle nostre acque e che speriamo potranno tornare il prossimo anno per i campionati nazionali per i quali i ragazzi della Shock Wave Sports sono già al lavoro”. “Gli eventi legati allo sport sono molto importanti anche sotto il profilo del richiamo turistico e l’amministrazione rivolgerà sempre particolare attenzione all’organizzazione di manifestazioni ben riuscite come quella di domenica in cui sono stati tantissimi gli atleti provenienti da tutta Italia che hanno potuto visitare e ammirare l’unicità e le bellezze di Sestri Levante”, commenta l’assessore agli Eventi e Turismo Giuseppe Ianni. “È stata una giornata fantastica, una prima edizione che difficilmente dimenticheremo: il sole, le onde e il vento sono state dalla nostra parte. Un ringraziamento speciale vogliamo rivolgerlo a tutti i volontari, alla Lega Navale, ai Bagni Liguria, al salvamento Nervi e alla Capitaneria di Porto che hanno contribuito a rendere l’evento impeccabile e hanno garantito lo svolgimento della manifestazione in sicurezza”, chiude Giovanni Saperdi dell’ASD Shock Wave Sports. L’evento è stato organizzato dall’associazione sportiva Shock Wave Sports ASD di Sestri Levante, con il supporto della Lega Navale Italiana Sezione di Sestri Levante ed il patrocinio del Comune.