“Tigullio Democratico e Progressista” devolve all’Ilsrec i 1.000 euro negati dal Comune di Sestri Levante

Comune

L’associazione Tigullio Democratico e Progressista bolla come “sconcertante” la decisione dell’amministrazione comunale di Sestri Levante di non rinnovare il contributo all’Istituto Ligure per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea.

Il consiglio direttivo dell’associazione ha così deciso di devolvere all’Istituto la somma di 1.000 euro non più elargita dal Comune. «Anche in questa occasione l’associazione – fanno sapere il presidente Paolo Perfigli e il tesoriere Felice “Dantino” Stagnaro – intende valorizzare l’importante e prezioso lavoro di ricerca che l’Ilsrec svolge affinché la memoria della Resistenza e dell’antifascismo venga messa a disposizione per le nuove generazioni per conoscere il passato, comprendere il presente e preparare il futuro».