Tra un mese il nuovo orario ferroviario

L
L'assessore regionale Berrino (a destra)
L’assessore regionale Gianni Berrino

L’assessore Gianni Berrino garantisce che il nuovo orario cadenzato ha aumentato l’apprezzamento dei viaggiatori per il servizio. Con il mese prossimo, “tempi ridotti di percorrenza tra Genova e La Spezia”.

Sarà in vigore tra un mese, l’11 dicembre, l’orario invernale di Trenitalia. Ieri, per valutarlo, si è riunito un tavolo tra Regione, Trenitalia, Rfi, associazioni dei consumatori e dei pendolari. Secondo l’assessore Gianni Berrino, “con l’adozione dell’orario cadenzato, in un anno, sono stati raggiunti importanti obiettivi di efficientamento del servizio, come dimostrano i dati sulla soddisfazione dell’utenza raccolti da Trenitalia che vedono un aumento di circa il 5% del gradimento nel giudizio espresso da parte dei passeggeri sul viaggio nel suo complesso”. Per quanto riguarda il levante ligure, il nuovo orario invernale prevede la riduzione dei tempi di percorrenza fino a 13 minuti tra Genova e La Spezia, grazie ad “un miglioramento significativo dei tempi di percorrenza e di interscambio nella stazione di Sestri Levante”. Dopo averlo esaminato sul campo, tuttavia, il nuovo orario sarà di nuovo analizzato tra il 15 dicembre e il 15 gennaio, con nuove riunioni del tavolo tecnico.