Un segnale rassicurante dall’uomo di cui si erano perse le tracce

Gattorna

Ha dato un segnale, con grande sollievo di chi gli vuole bene, Mario Dondero, l’uomo le cui tracce si erano perse dallo scorso 29 novembre, quando aveva lasciato la casa di Gattorna, senza più recarsi al lavoro negli uffici della Asl a Chiavari.

Dopo aver lanciato l’allarme, sempre via Facebook, è il cugino, Antonio Bacigalupo, a far sapere di aver ricevuto una telefonata da “Endi”, come Mario è noto. Quanto meno, il 57enne ha fatto sapere di stare bene, aspetto che era quello più pressante per tutti. Si conferma quindi l’allontanamento volontario.