Zoagli, si avvicina il Premio Sem Benelli. Protagonisti Carniti e Galimberti

EMANUELA-CARNITI

Si avvicina il week end in cui Zoagli celebrerà il suo concittadino Sem Benelli, con un evento che la farà diventare per due giorni il fulcro della vita culturale del Tigullio.

Per questa seconda edizione del Premio Sem Benelli, il Comune, ente promotore con il patrocinio della Regione Liguria e la collaborazione di Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria, e l’organizzatrice Le Muse Novae hanno preparato un programma d’eccezione. Sabato 15 giugno alle ore 18, Villa Vicini ospiterà la cerimonia di consegna del Premio Sem Benelli 2024 alla scrittrice Emanuela Carniti, figlia maggiore di Alda Merini, alla cui figura è dedicato l’intero evento di quest’anno; per l’occasione presenterà il suo recente libro “Alda Merini, mia madre” (Manni), che racconta sentimenti, emozioni, ricordi e testimonianze di amici e studiosi della famosa poetessa. Alle ore 21, in Piazza XXVII Dicembre, ci sarà il filosofo e psicanalista Umberto Galimberti, con la sua conferenza-spettacolo “L’Etica del viandante”, reduce dai successi e dai sold-out registrati in tutta Italia. Domenica 16 giugno, alle 18 a Villa Vicini verrà invece consegnato il Premio Sem Benelli Young, ai vincitori che hanno partecipato al concorso di poesia, aperto agli studenti delle scuole superiori italiane, alla presenza delle componenti della giuria Clizia Gurrado, Donatella Massimilla, Ilaria Bellantoni, Gaia Grassi Catullo e @sonoibi, al secolo Martina Bernocchi. Alle 21 in piazza XXVII Dicembre spettacolo teatrale “Alda. Parole al vento” di e con Donatella Massimilla insieme a Gilberta Crispino, Mariangela Ginetti e Yousi Cuba, evento in collaborazione con la Casa Museo “Spazio Alda Merini”. Gli eventi sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti. In caso di pioggia, gli spettacoli serali si terranno al Grand Hotel Bristol. A corollario, tutto il paese sarà coinvolto per due giorni: nel pomeriggio del 15 e 16 giugno, si terranno le Passeggiate poetiche a cura della Proloco di Zoagli, con partenza dal municipio alle 17, durante le quali si toccheranno i principali luoghi della cittadina e legati a Sem Benelli, alternando le letture di Gaia Catullo e Andrea Bonati tratte da “La mia Leggenda” di Sem Benelli. Inoltre Zoagli sarà scenario di una mostra diffusa di fotopoesie di Laura Blasi, poetessa genovese pluripremiata.