Zona gialla, regolamentati i circoli

Regione

E’ stata emanata, intanto, oggi, l’ordinanza della Regione che recepisce il Decreto legge del governo e pianifica la riapertura delle attività, in zona gialla.

Con essa, i circoli sono equiparati ai vincoli che hanno bar e ristoranti. Pertanto, da lunedì prossimo, 26 aprile, si consente ai centri culturali, sociali e ricreativi che effettuano attività di ristorazione e somministrazione di svolgere, esclusivamente a favore dei propri associati, attività di ristorazione con consumo al tavolo esclusivamente all’aperto, anche a cena, nel rispetto dei limiti orari sugli spostamenti. Gli stessi dal primo giugno, invece, potranno fare altrettanto, per i soci, anche al chiuso con consumo al tavolo dalle ore 5 alle ore 18, nel rispetto dei protocolli. In caso di zona arancione, invece, anch’essi avranno solo l’attività di consegna a domicilio fino alle 18.